SONS OF THE ANDES
Peru – June 2007
The area is one of the poorest of Peru and of all South America, about 400 km north-east of Lima, the province of Ancash is an economic drift. For young people in these parts the only hope is to leave with dignity and and end up, unknowingly, in one of the many slums that dot the capital Lima. But it is precisely these parts which are located in a small town called Marcarà where the a task of escaping poverty is perhaps unique in the world, it is the School of High Mountain Guides Don Bosco en los Andes, a volunteer initiative throughout Italy, a multi-year training programme aimed at educating international mountain guides, porters, cooks and other professionals related to the world of the mountains. … The mountain has become for many young people a source of decent work and excitement, with the opportunity for growth and compensation on the misery …… the initiative started from Escuela of the exploration of a large area of the Cordillera Negra in order to define a New High Path, isolated, unknown and fascinating to over 4500 m. of altitude ……

FIGLI DELLE ANDE
Perù – GIUGNO 2007
La zona è una delle più povere del Perù e dell’intero Sud America, a circa 400 km a nord-est di Lima, la provincia di Ancash è una deriva economica. Per i giovani da queste parti l’unica dignitosa speranza è quella di andarsene e finire, ma questo ancora non lo sanno, in una delle tante favelas che costellano la capitale Lima. Ma è proprio da queste parti che si trova un piccolo paese chiamato Marcarà dove è in atto un’operazione di riscatto dalla povertà forse unica al mondo, si tratta della Scuola per Guide di Alta Montagna Don Bosco en los Andes, una iniziativa di volontariato tutta italiana, un percorso formativo pluriennale mirato ad istruire guide di montagna internazionali, portatori, cucinieri e altre figure professionali legate al mondo della montagna. … La montagna è diventata per molti giovani una fonte di lavoro dignitoso e appassionante, è risultata l’occasione di crescita e di rivalsa sulla miseria…… Dalla Escuela è partita l’iniziativa della esplorazione di una vasta area della Cordillera Negra, al fine di definire un’Alta Via, isolata, sconosciuta e affascinante, ad oltre 4500 m. di altitudine……

 

error: Content is protected !!